Sentirsi bene mentre si svolge la propria attività aumenta la propria performance, rende più creativi e produttivi, agevola lo spirito di gruppo e il lavoro in sinergia.

Il vantaggio individuale si traduce anche in un immediato vantaggio per l’azienda che vede salire la propria redittività.

Non solo. Tutte le direttive internazionali ed europee invitano il mondo dell’imprenditoria a farsi protagonista del cambiamento culturale in atto, in un’ottica di sostenibiltà sociale. 

Aderire al progetto TO BE SAFE significa dunque collocarsi tra le aziende italiane che per prime si allineano ad un mondo aziendale sempre più attento alla difesa dell’ambiente e dei diritti umani, sempre più attento al benessere della persona, alla qualità della vita. Significa aumentare la reèutazione sociale internazionale.

L’adesione al progetto TO BE SAFE qualifica l’azienda come eccellenza sul mercato con la “Certificazione d’Eccellenza A.G.D.” (Against Gender Discrimination) che permette di ottenere fino a 40 punti su 100 previsti dal premio Inail OT23.

TO BE SAFE è pensato in un’ottica di sostenibilità e dunque con costi accessibili a tutte le aziende, con la possibilità di operare su piattaforma e-learnig, con lezioni frontali e workshop interattivi o con entrambe le modalità.

TO BE SAFE risponde alle diverse esigenze delle aziende per risorse, logistica, tipo di attività, numero di dipendenti.

TO BE SAFE è rivolto ad aziende, studi professionali, enti pubblici, società sportive.